Sparano in friggitoria,ucciso titolare

0
792
Carabinieri e forestale durante le ricerche di Giovanni e Martino Piscopo, di 51 e 45 anni, scomparsi il 18 novembre scorso da Vieste. I corpi carbonizzati dei due imprenditori turistici sono stati trovati oggi in una Alfa Romeo 156 station wagon in localita' 'Posta Telegrafo', tra Peschici e Vieste, nel Gargano. ANSA / FRANCO CAUTILLO

VIESTE (FOGGIA), 27 LUG – Il proprietario di una friggitoria, in via Cesare Battisti, a Vieste, è stato ucciso con diversi colpi di pistola sparati da due persone che sono entrate nel locale facendo fuoco. La vittima è Omar Trotta, di 30 anni, con precedenti penali, di Vieste.

L’omicidio è avvenuto, a quanto si è saputo, sotto gli occhi della moglie e della figlia di pochi mesi della vittima. Un giovane che in quel momento era seduto allo stesso tavolo, insieme con Omar Trotta, è rimasto ferito. E’ stato trasportato all’ospedale di San Giovanni Rotondo (Foggia) dove è stato ricoverato. Non si conoscono le sue condizioni. Sull’episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia che sono giunti subito sul posto. Secondo i militari i due killer dopo la sparatoria sono fuggiti a bordo di uno scooter. Gli investigatori stanno acquisendo le immagini di telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.
Al momento dell’agguato nella rosticceria si trovavano anche alcuni turisti. Il locale si trova in pieno centro storico, a pochi passi dalla Cattedrale, una delle mete dei turisti che in questo periodo affollano la città garganica.

ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO