A Capurso la via del footing diventa discarica a cielo aperto, sanzionato il trasgressore

0
2266

E’ una delle vie privilegiate da coloro che vogliono correre tra l’aria pulita e la bellezza degli ulivi di Capurso. Anche questa volta lo sporcaccione di turno ha riversato per terra,  in via Ognissanti , una notevole quantità di rifiuti fuori e dentro sacchetti.

“Tolleranza zero”, è quanto dichiara sul suo profilo facebook Francesco Crudele, sindaco di Capurso, dopo l’ennesimo episodio di abbandono rifiuti. Le zone periferiche sembrano essere le più gradite per gli sporcaccioni, ma questa volta è stata interessata una zona piuttosto frequentata da capursesi e non. Si tratta di via Ognissanti che  rientra tra le vie delle future piste ciclabili,  lungo l’asse che conduce a Valenzano, passando per lo scrigno meraviglioso della chiesetta medioevale.

La foto non lascia dubbi sullo scempio ambientale, prontamente individuato il protagonista e sanzionato, in attesa di verificare eventuali conseguenze sul piano penale. Con i vigili urbani di Capurso alla guida del comandante Saverio Petroni anche i volontari  Anpana. 40 le telecamere fisse in paese, due quelle mobili che ultimamente hanno immortalato alcuni cittadini mentre abbandonavano rifiuti sotto cavalcavia o in campagna.

Antonio Carbonara

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO