Bari: giunta approva proposta di sponsorizzazione della ditta Lavermicocca G&D per l’allestimento di spazi verdi in via Bozzi

0
876

Su proposta del sindaco, la giunta ha approvato questa mattina la proposta di sponsorizzazione attraverso la quale la società Lavermicocca G&D srl si impegna a realizzare l’allestimento di alcuni spazi verdi in via Bozzi, recentemente pedonalizzata in via sperimentale.

L’intervento è finalizzato a valorizzare una delle strade storiche del quartiere Madonnella con l’innesto di nuovo verde.

Il progetto, del valore di 4mila euro, riguarda il tratto di via Bozzi compreso tra via XXIV Maggio e piazza Eroi del Mare dove saranno collocate 10 piante di alto fusto (di circa 3-4 metri ciascuna), contenute in cassoni in legno di 1 metro per 1 metro. Nello specifico si tratta di 5 esemplari di Crataegus paul scarlet, piccolo albero frondoso della famiglia delle Rosaceae, 3 di Camphora, albero dalla folta chioma originario dell’Asia orientale, e 2 di Acero negundo, meglio noto come acero americano.

La manutenzione delle piante che compongono l’allestimento sarà a cura degli esercenti di via Bozzi e per essi, di Andrea Paccapelo, come da accordo sottoscritto con la ditta Lavermicocca, cui sarà garantita l’affissione di una targa di ringraziamento da parte del Comune di Bari.

“Abbiamo deciso di prorogare la sperimentazione della pedonalizzazione del tratto di via Bozzi per tutto il periodo estivo – dichiara Antonio Decaro – affinché i cittadini possano cogliere appieno le potenzialità che gli spazi pubblici, liberi dalle automobili, hanno in sé. Siamo grati alla ditta sponsor e ai commercianti di via Bozzi che hanno colto la chiusura al traffico come un’opportunità per rendere più bella e vivibile la strada, così come era nei nostri auspici. Saranno i commercianti stessi, infatti, a farsi carico della cura degli alberi che a breve abbelliranno una delle vie più vissute del quartiere”.

“Questa sponsorizzazione – commenta la presidente del Municipio I Micaela Paparella – rappresenta un esempio molto positivo di collaborazione tra pubblico e privato, che coinvolge direttamente i titolari delle attività commerciali nella cura degli spazi pubblici della città, con la finalità di abbellire una via dal fascino indiscutibile, qual è via Bozzi. Il progetto presentato, e che sarà realizzato a breve dall’azienda proponente, ci ha colpito per l’impatto visivo che garantirà grazie agli alberi scelti con cura e sistemati in vasconi di legno. Il nostro auspicio è che iniziative come questa possano replicarsi in altri luoghi del Municipio I e dell’intera città”.

Si tratta di una sponsorizzazione tecnica, di cui all’art. 5, lettera b) del Regolamento approvato dal Consiglio comunale (deliberazione n. 38 del 18 luglio 2012), che in particolare rientra nella fattispecie prevista dall’art. 10 per cui si può procedere all’affidamento diretto del contratto nel caso di una prestazione inferiore al valore di 40 mila euro. 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO