Bari: chiusura anticipata del giardino “M. Bucci” al quartiere Libertà, la protesta di alcuni residenti e l’attività del Redentore

0
827

Il giardino M. Bucci al quartiere Libertà di Bari chiuderà alle ore 21:00 nel periodo estivo. Lo ha stabilito con una ordinanza Antonio Decaro, sindaco della città.

I numerosi atti vandalici all’interno dello spazio di verde e le numerose  incursioni notturne sono le principali motivazioni dell’ordinanza, quest’ultima contestata in queste ore da un gruppo di residenti della zona, con l’intervento del consigliere comunale di Alternativa Popolare, Michele Sciacovelli.

Nel quartiere Libertà si registrano da tempo atti di vandalismo e di teppismo urbano, oltre a fatti di cronaca legati al fenomeno criminalità. Nei pressi della scuole  sono state più volte rotte le giostrine, nonostante una serie di riparazioni e altri atti di violenza sul patrimonio.

Nel frattempo nel quartiere Libertà continua l’attività dei salesiani del Redentore. Resta aperto sino alle 24 il pub ‘Lupi & Agnelli’,  fortemente voluto da don Francesco Preite, da anni impegnato sul territorio per recuperare i giovani ragazzi del quartiere. “Anch’io sogno il giardino sempre aperto, pulito e dignitoso“, commenta Preite rivolgendosi in un messaggio facebook al consigliere Sciacovelli. Continua don Francesco, “credo sia anche abbastanza semplice puntare il dito contro il Sindaco, ma non penso che sia giusto semplicemente perchè è in gioco non la semplice apertura di un giardino ma il futuro di un quartiere“. In programma una serie di appuntamenti per tutta l’estate nella struttura Redentore.

di Antonio Carbonara

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO