Ghironda Summer Festival 2017, tra gli ospiti Incognito, Morgan & Gile Bae, Nicola Piovani

0
1121

Il soul internazionale degli Incognito, Bach e David Bowie riletti da Morgan con Gile Bae e la «musica pericolosa» del Premio Oscar Nicola Piovani. E poi la Rassegna di arte e cultura popolare dei cinque continenti e il progetto Piano Lab dedicato al re degli strumenti, con decine di concerti diffusi. È l’estate itinerante in Puglia targata Ghironda Summer Festival, festa di popolo e dei popoli, fatta di colori, musica e linguaggi del mondo, che torna con appuntamenti di grande prestigio in alcune delle località più belle della regione, da Martina Franca a Ceglie Messapica, Ostuni, Trani e Otranto, accendendo i riflettori sul pianoforte e proseguendo nella valorizzazione dei luoghi con l’avvio di importanti collaborazioni con Fai Puglia e Parco delle Dune Costiere.

  

 

Il concerto degli Incognito, la band inglese che ha segnato la strada dell’acid jazz, sarà il primo degli «special event». L’appuntamento è per il 28 luglio a Ceglie Messapica, in piazza Plebiscito (ore 21.45, ingresso libero), dove Jean Paul «Bluey» Maunik e soci porteranno anche i brani del loro diciassettesimo album in studio, «In Search of Better Days», mix di soul, jazz e funk. L’ingresso nell’universo pianoforte, che il Ghironda Summer Festival celebra con una serie di appuntamenti dislocati in tutta la regione, si avrà con il secondo «special event».

Preceduto il 10 agosto da un Ghironda Party sul mare a Santa Cesarea Terme, l’11 agosto, a Martina Franca, in piazza XX settembre (ore 22, ingresso libero), si terrà il concerto per due pianoforti di Morgan e Gile Bae, la giovane musicista olandese di origini coreane, astro nascente della scena internazionale, che si confronta con Marco Castoldi sul repertorio di Bach per arrivare a David Bowie e ad alcuni pilastri del cantautorato italiano. Sarà l’anteprima del momento clou di Piano Lab, progetto che vede coinvolte dieci località turistiche della regione in vista della due giorni del 12 e 13 agosto, sempre a Martina Franca, dove verranno suonati in contemporanea diversi pianoforti in vari punti della città per far incontrare i grandi interpreti e quei professionisti o anche semplici appassionati che a decine stanno già prenotando le loro performance sul sito della manifestazione www.pianosololab.com.

Il progetto Piano Lab sarà impreziosito dal doppio «special event» di Nicola Piovani, atteso con il racconto sonoro «La musica è pericolosa», il 17 agosto a Santa Cesarea Terme (ore 21.45, ingresso a pagamento) e il 18 agosto a Ceglie Messapica, in piazza Plebiscito (ore 21.30, ingresso libero).

E con il Ghironda Summer Festival torna la Rassegna di arte e cultura popolare dei cinque continenti, in programma nei centri storici di Ostuni (29 e 30 luglio) e Otranto (31 luglio), con artisti provenienti da tutto il mondo e il colpo d’occhio dell’abbraccio di migliaia di spettatori, anche loro straordinari protagonisti della manifestazione.

di Antonio Carbonara

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO