V Edizione di Suoni della Murgia nel Parco, gli appuntamenti di domenica 9 luglio

0
740

Dopo l’entusiasmante successo delle prime giornate, continua durante il mese di luglio, la IV Edizione di Suoni della Murgia nel Parco, il Festival del Parco dell’Alta Murgia. Una proposta di qualità e una formula vincente che si sta dimostrando capace di richiamare un numero  sempre maggiore di appassionati e di turisti, attratti dal fascino e bellezza dei luoghi e dalla esclusiva proposta musicale.  

 

Domenica 9 luglio a Quasano Via Belvedere Toritto (BA), è in programma il Concerto I Musicanti del Piccolo Borgo, una delle formazioni di punta della musica popolare italiana centro-meridionale, festeggiano quest’anno il loro quarantesimo compleanno. La loro campagna di ricerca sul campo inizia negli anni settanta proprio a Capracotta, amata terra di origine di Silvio Trotta, uno dei fondatori e anima propulsiva del gruppo. La ricerca è stata rivolta non solo a recuperare i canti della tradizione ma anche allo studio dell’organologia con l’apprendimento e l’uso di strumenti strettamente legati al mondo agropastorale come il piffero, la chitarra battente, l’organetto, la zampogna e il bufù. La passione autentica con cui hanno saputo interpretare le fonti popolari nel rispetto riverente dei testi e delle melodie originarie, ha permesso ai Musicanti lunga vita, centinaia di concerti in Italia e in Europa e soprattutto il riconoscimento e l’apprezzamento della gente. Il repertorio verso il quale hanno rivolto, negli anni, la loro attenzione spazia dagli stornelli alle ninne nanne, dai canti religiosi a quelli rituali, dai canti d’ amore a quelli narrativi e segue con fedeltà le orme degli antichi cantori. La loro reinterpretazione, originale e aperta verso le altre tradizioni musicali del meridione d’Italia, mantiene intatti la freschezza e il colore dei paesaggi sonori indagati, evoca antichi scorci di vita ma contemporaneamente narra immutabili sentimenti. Il dialetto non è un richiamo folkloristico bensì un’ esigenza strutturale, i brani mantengono le loro assonanze linguistiche originali di per se’ musicali, lingue materne tramandate da secoli con una particolare attenzione alle minoranze linguistiche ancora presenti in Molise. Da ben quarant’anni i Musicanti del Piccolo Borgo si fanno appassionati custodi di quel patrimonio culturale immateriale incontrato e assaporato nell’incontro con i contesti agropastorali e continuano a vivificare i suoni e i colori del loro Molise! I “Musicanti del Piccolo Borgo” hanno all’attivo più di mille concerti. Si sono esibiti in moltissimi teatri italiani e piazze, hanno partecipato ai più importanti festival italiani di musica etnica. All’estero hanno suonato in Francia, Svizzera, Germania, Spagna e Uzbekistan. Questa la formazione : Silvio Trotta, mandolino, mandoloncello, chitarra battente, voce  Elvira Impagnatiello; voce, chitarra; Stefano Tartaglia, flauto dritto, piffero, voce; Alessandro Bruni chitarra, basso acustico, bufù; Mauro Bassano organetto; Gianmichele Montanaro tamburelli; Christian Di Fiore zampogna

E infine il percorso nella natura.

Domenica 9 luglio il “PERCORSO TORITTO” ovvero il Percorso nel Bosco di Toritto Fattoria della Mandorla. Si tratta del percorso più lungo previsto per questa edizione di Suoni della Murgia 2017 in tutto i partecipanti percorreranno 8,66 Km partendo e rientrando alla Fattoria della Mandorla in agro di Toritto dove si svolgerà anche il concerto ed una piccola degustazione gratuita dei prodotti dell’azienda. Il percorso si presenta di grande interesse paesaggistico, nel corso dello stesso sarà possibile visitare due Jazzi storici di grande interesse come Jazzo La Sentinella e Jazzo Lamadenza. Orario di raduno ore 17.00.

L’ingresso al concerto è gratuito mentre la partecipazione all’ escursione è a numero chiuso per un massimo di 50 partecipanti ed è obbligatoria la prenotazione ad un costo di 2 euro. Per partecipare alle escursioni è necessario prenotarsi entro le ore 12.00 del giorno precedente contattando i numeri+393933070001 oppure +393405488636 e, naturalmente essere puntuali agli appuntamenti nei punti di raduno. Ogni altra informazione sul sito :  www.suonidellamurgia.net

 di Antonio Carbonara

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO