Protocollo d’Intesa sulle relazioni sindacali con il comune di Gioia del Colle, stamane la sottoscrizione

0
763

Dopo Barletta (94.814 ab.), Bisceglie (55.422 ab.) e Andria (100.440 ab.) anche il comune di Gioia del Colle ( 28.753 ab) ha sottoscritto questa mattina il protocollo di intesa sulle relazioni sindacali presentato dalla Cisl di Bari Bat , Cgil Bari e Uil Puglia-Bari.

 

Con questa intesa si creano le premesse per un dialogo sociale che possa creare una governance partecipata e responsabile sulle politiche pubbliche di investimento e di gestione, dall’utilizzo dei fondi comunitari alle politiche di bilancio, dal welfare municipale alle politiche di sviluppo, mettendo al centro i bisogni e le aspirazioni delle persone, il lavoro e la sua crescita qualitativa e quantitativa e l’ambiente, nella sua bellezza e nella sua conservazione. Un plauso al Sindaco di Gioia Del Colle, Donato Lucilla che ha saputo cogliere, come hanno fatto in precedenza gli altri sindaci, la valenza strategica del confronto istituzionalizzato con la rappresentanza del sindacalismo confederale di Cgil, Cisl e Uil.

La firma del protocollo si valorizza ancor più quando il sindaco di un comune importante della Città Metropolitana, come Gioia del Colle si esprime in questi termini: “Il confronto con le rappresentanze sociali costituisce un importante ed utile strumento di partecipazione responsabile, e può favorire  la base per la partenza nella costruzione di importanti relazioni sindacali, che a livello comunale debbano assumere un carattere organico per garantire la partecipazione della comunità del lavoro in un’ottica di valorizzazione del dialogo sociale; ritenendo essenziale l’esigenza di coinvolgere, il più possibile e attraverso forme di partecipazione consapevole, la comunità amministrata nelle scelte che incidono sulla qualità della vita”.

 Giuseppe Boccuzzi segretario generale della CISL Bari BAT ha spiegato che “Gioia del Colle è il 1° comune dei 41 componenti la città Metropolitana a sottoscrivere l’intesa, questo dimostra la grande sensibilità istituzionale verso il ruolo dei sindacati nei rapporti con le amministrazioni comunali. Gioia Del Colle è un territorio sul quale si possono avviare politiche innovative pubbliche che diano risposte soprattutto a quelle politiche che offrano un futuro ai giovani”.

 

Aldo Pugliese Segretario UIL Puglia e Bari ha aggiunto “I protocolli d’intesa sono utili alle Amministrazioni Comunali in un rapporto di collaborazione non solo per le attività di formazione del personale comunale, ma per la crescita delle stesse e delle loro risorse, nell’ottica di opportunità per nuova occupazione e migliore qualità della vita”

Gigia Bucci Segretario generale CGIL Bari, ha concluso esprimendo compiacimento per “la sensibilità del sindaco Lucilla, e per la capacità di cogliere l’elemento innovativo del protocollo siglato che mette al centro il confronto con le amministrazioni comunali, basato su un lavoro di fiducia e costruzione nel dare risposte ai cittadini”.

Alessandro Guastella

LASCIA UN COMMENTO