Islam.’cimitero musulmani rifiuta bimba

0
532
Un momento di pregheria nella moschea Centro Taibba di Via Chiavasso 12, Torino, 11 agosto 2010. Un mese di preghiera, purificazione, solidarietà e perdono: per oltre un milione e 200mila musulmani d'Italia inizia oggi il Ramadan. ANSA/TONINO DI MARCO

BARI, 26 GIU – Sarebbero “ragioni burocratiche” a impedire la sepoltura di una bambina musulmana, “di un anno e mezzo, morta lo scorso 21 giugno all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, per una malformazione congenita al cuore”.”L’unico cimitero islamico presente in Puglia”, attrezzato per la sepoltura secondo i dettami dell’Islam, che prevedono tra l’altro la deposizione del corpo rivolto verso la Mecca, è a Gioia del Colle (Bari).

Ma qui la bambina sarebbe stata rifiutata “perché i suoi genitori, di origini marocchine, sono residenti a Galatina (Lecce) e il regolamento consente la sepoltura qui solo a chi è residente in provincia di Bari”. A denunciare il caso è il presidente della Comunità islamica d’Italia (Cidi), Sharif Lorenzini.Lorenzini fa “un appello al sindaco di Gioia del Colle a derogare al regolamento perché il corpo della piccola, da giorni all’obitorio, abbia una degna sepoltura: questo corpo minuscolo quanto dovrà attendere ancora?”, dichiara Lorenzini che riferisce di avere “scritto al prefetto di Bari”

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO