Droga:blitz Cc Taranto, in corso arresti

0
736

TARANTO, 20 GIU – È in corso, a Taranto e in provincia, l’esecuzione, da parte dei carabinieri della Compagnia del capoluogo ionico, di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 13 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di spaccio e traffico di ingenti quantitativi di stupefacenti con epicentro nel quartiere Tamburi. L’operazione è l’epilogo di indagini dirette dalla Dda di Lecce, inerenti allo spaccio di cocaina, eroina e hascisc e alla detenzione illegale di armi. Sono in atto perquisizioni con l’ausilio di cani antidroga e per la ricerca di armi ed esplosivi. All’attività partecipano circa 100 militari del comando provinciale dei carabinieri.
   

Erano i coniugi Francesco Vitale, di 44 anni, e sua moglie Rosa De Leonardo, di 40 – secondo quanto emerso dalle indagini – a tessere le fila della presunta organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare nel rione Tamburi di Taranto, smantellata oggi dai carabinieri nell’ambito di una operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Cento militari, supportati da unità cinofile, hanno notificato 13 ordinanze di custodia cautelare (9 in carcere e 4 ai domiciliari) emesse dal gip del tribunale di Lecce Michele Toriello su richiesta del sostituto procuratore Alessio Coccioli. Una cinquantina, invece, gli indagati a piede libero. Rispondono a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico, trasporto e detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegali di armi. Oltre a Vitale e De Leonardo, che gestivano il sodalizio in maniera “assolutistica”, così come spiegato dagli inquirenti, sono finiti in carcere il 40enne Gaspare Bevilacqua, il 41enne Cataldo Catapano, il 43enne Francesco De Bartolomeo, il 49enne Michele Derchia, il 36enne Alessandro Masella, il 37enne Girolamo Masella, il 42enne Angelo Pizzoleo. Ai domiciliari il 30enne Alessandro Castiglione, il 41enne Leonzio Fontana, il 43enne Tiziano Galileo e il 46enne Diego Vestita.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO