Al Libro Possibile Caffè di Conversano l’anteprima pugliese de “I Guardiani”di Maurizio De Giovanni

0
1091

Maurizio De Giovanni presenta per la prima volta in Puglia il suo ultimo romanzo: “I Guardiani” (Rizzoli).

 

Domenica 18 giugno, ore 19.30, al Libro Possibile Caffè ha luogo l’incontro con uno dei più seguiti scrittori italiani contemporanei. Interviene la direttrice artistica de Il Libro Possibile, Rosella Santoro.

De Giovanni è autore best-seller di saghe che hanno appassionato miriadi di lettori. Da ricordare il grande successo degli 11 libri dedicati alle avventure del commissario Ricciardi – il dodicesimo è in arrivo in estate – e la più recente serie dei “Bastardi di Pizzofalcone”, da cui la trasposizione televisiva che è andata in onda quest’anno su Rai 1, con attore protagonista Alessandro Gassmann.

Con “I Guardiani” la vicenda segue però un processo inverso: prima di diventare libro era stata proposta a Francesca Longardi – della casa di produzione televisiva Cattleya, la stessa di ‘Gomorra’ – come idea per una nuova serie tv. “Comincio a parlare – spiega l’autore sul suo profilo Facebook -, e lei, Francesca, se ne sta zitta, gli occhi sempre più grandi, la forchetta a mezz’aria. La storia prende forma e sostanza, i personaggi nascono e crescono, l’ambientazione si allarga e diventa profonda”. Da quella conversazione nasce poi il progetto del libro. Presto potremo quindi goderci anche sul piccolo schermo questa nuova avventura.

Il Libro

Il fantasy-thriller “I Guardiani” è un viaggio nei misteriosi sotterranei di Napoli, alla ricerca delle origini dell’esoterismo. Protagonista è il brillante antropologo Marco Di Giacomo, accompagnato dal fedele assistente Brazo Moscati. I due sono di continuo canzonati da colleghi e studenti per le loro ricerche sui culti. Nessuno si meraviglia quando il direttore del loro dipartimento li spedisce a fare da balie ad Ingrid Schultz, giornalista tedesca arrivata in Italia per scrivere un pezzo sensazionalistico sui luoghi simbolo dell’esoterismo.

Al gruppo si aggiunge la geniale ricercatrice – e amante delle teorie complottiste – Lisi, nipote dell’antropologo. I quattro scopriranno una lunga catena di reati e vivranno eventi surreali, tutti tasselli di un disegno oscuro che potrebbe cambiare le sorti dell’intera umanità.

Tra le pagine del libro, la bellezza delle architetture cristiane si fonde con le vestigia dei templi dedicati agli antichi dei romani, portandoci alla scoperta della Napoli sotterranea, un mondo a molti ancora sconosciuto, ma che oggi si può visitare.

Un racconto in grado di incantare i lettori, con i tipici colpi di scena che hanno fatto innamorare migliaia di fan dell’autore partenopeo.

Domenica 18 giugno, ore 19.30, i culti misterici della Napoli antica invadono il Castello di Conversano, con un’anteprima imperdibile che non mancherà di coinvolgere il pubblico di tutte le età.

L’evento è gratuito. È consigliabile la prenotazione ai numeri 3939990505 e 3458058767 o alla mail info@libropossibilecaffe.com.

Per maggiori informazioni: www.libropossibile.com

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO