Estate a Trani con le iniziative della Fondazione S.E.C.A. e libreria Miranfù

0
798

Fondazione S.E.C.A. e libreria Miranfù presentano un frizzante calendario di attività estive per i bambini e le loro famiglie che si articolerà tra il 16 giugno ed il 21 luglio.

 

Sono sei gli appuntamenti ludico – didattici in programma: un laboratorio sull’invenzione delle storie, per scoprire il meraviglioso mondo delle macchine per scrivere, tre laboratori di archeologia in collaborazione con Sara Loprieno di Archelogical srl, le passeggiate con lentezza per il centro storico, un omaggio simbolico a Santa Maria de’ Russis ed alle sue bellissime statue zoomorfe, una caccia al tesoro urbana che coinvolgerà tutta la famiglia e un’intera notte da trascorrere al Museo in sacco a pelo.

La programmazione estiva imminente è l’occasione per festeggiare la nascita del P.A.M. club di Trani, il gruppo inclusivo e non esclusivo dei Piccoli Amici del Museo, che nasce dall’idea della Fondazione S.E.C.A. di stringere un’alleanza educativa con le famiglie e dare avvio a un percorso di cittadinanza attiva per i più piccoli. “La gioia più grande – dichiara il Cav. Natale Pagano, anima della Fondazione – è quella di creare un club a misura di bambino. Ogni iscritto riceverà una tessera nominativa che gli darà diritto a sconti per l’utilizzo di tutti i servizi che il Polo Museale offre. Dalla visita alle collezioni, ai laboratori didattici, fino all’acquisto di gadgets e sconti in caffetteria. È importante che il Polo Museale diventi un riferimento per grandi e piccini tale da sentirsi a casa e vivere l’arte e la bellezza in qualunque momento della giornata”.

Si parte dunque venerdì 16 giugno con il laboratorio itinerante Bestiario contemporaneo. A spasso per il museo e per la città a caccia di draghi, grifoni, arpie ed altri animali straordinari. Un laboratorio, un pomeriggio dedicato alla bellissima chiesa romanica di Santa Maria de’ Russis (San Giacomo), il cui portale è stato di recente incendiato con un atto vandalico. Per risarcirla, almeno simbolicamente.

Il 24 giugno venti bambini avranno la strordinaria possibilità di passare Una Notte al Museo, dalle 21 alle 08 del mattino successivo. Chi si unisce a noi con il sacco a pelo, libri e spazzolino da denti?

Il terzo appuntamento, altro evento imperdibile sarà la Caccia al Tesoro per bambini e famiglie. Insieme ai più piccoli saranno coinvolti gli adulti nella ricerca del Tesoro, ovvero, le bellezze della perla del Mediterraneo, Trani.

Gli ultimi tre laboratori (7/14/21luglio) saranno dedicati all’Archeologia: gli scavi e la didattica imitativa, la realizzazione di vasi in argilla, dopo aver osservato attentamente la collezione “Lillo-Rapisardi” e poi un tuffo fantastico nel passato, per scoprire e giocare con l’arte così come facevano gli uomini primitivi. Le attività sono curate  dell’archeologa Sara Loprieno di Archeological srl.

“In un momento storico in cui la città di Trani soffre particolarmente, in cui sembrano prevalere l’incuria e il disamore, abbiamo pensato di dare il nostro contributo in difesa della bellezza, della legalità e del rispetto per la “res-publica” e per il patrimonio che ci è stato affidato e che abbiamo il dovere di custodire” – dice Enzo Covelli, responsabile dei servizi Educativi del Polo Museale.

Dopo le “Domeniche d’autore al museo”, la libreria ed i servizi educativi per le scuole, il PAM di Trani è un ulteriore passo verso un Polo Museale sempre più attivo in un’ottica “family and kids friendly”.

Si preannuncia un’estate dinamica ed avventurosa quella del P.A.M., e siamo certi che sarà solo la prima di una lunga serie.

Per info, costi ed iscrizioni rivolgersi alla Fondazione S.E.C.A.

Tel. 0883 582 470

 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO