Prestiti ad usura, arrestato calzolaio

0
487
Carabinieri in via Sarnana, San Basilio dove è avvenuto ieri lo scippo che è poi finito con l'investimento di Ennio Lupparelli, l'uomo che ha tentato di fermare i malviventi, oggi 21 settembre 2011. Cristiano Mennoni, il conducente dell'automobile è stato catturato nella notte.Si tratta di un pregiudicato romano di 33 anni, accusato di rapina e tentato omicidio. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

BARI, 10 GIU – Faceva ufficialmente il calzolaio ma, in realtà, parte dei suoi introiti derivavano dall’attività parallela dell’usura.

Il 51enne di Altamura Oronzo Lorusso, incensurato, è stato arrestato in flagranza di reato mentre riceveva dalla sua vittima, un medico odontoiatra, una rata degli interessi richiesti pari a circa 3mila euro.
Stando alla denuncia del dentista, confermata da intercettazioni e copie di assegni, dal 2013 il calzolaio gli avrebbe prestato circa 70mila euro pretendendo la restituzione di 280mila euro, 100mila già consegnati. Contestualmente all’arresto, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione dell’indagato e nei suoi due punti vendita di Altamura e Santeramo in Colle. I Militari, coordinati dal pm Fabio Buquicchio, hanno trovato in casa 13mila euro in contanti e un’agenda con diverse contabilità. In una intercettazione l’usuraio, vecchio amico di famiglia della vittima, ammette di aver incassato “per oltre un anno 7mila euro al mese solo di interessi”.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO