Al Nuovo Teatro Abeliano di Bari in scena “Silent Poets” di Ezio Schiavulli

0
783

Debutto nazionale domenica 4 giugno alle ore 19.00 al Nuovo Teatro Abeliano di Bari del nuovo lavoro di Ezio Schiavulli “Silent Poets” , della Compagnia Ezio Schiavulli, in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese, Teatro Abeliano, Network Danza Puglia, Altradanza. Andato in scena in forma di anteprima al Teatro Comunale di Mesagne lo scorso 8 aprile in fuori abbonamento nell’ambito della Stagione del Comune di Mesagne-Teatro Pubblico Pugliese, poco prima della prima internazionale in Francia nei giorni scorsi, ora proposto per l’Italia qui a Bari.

Silent Poets è un vissuto parallelo tra spazio ed energia,  atmosfere legate ai poeti maledetti. Una costruzione coreografica nata dal gioco del labirinto: spazio limitato, immaginario, di incontri, di bisogni, di visioni. Un luogo dissoluto per chi lo subisce e un gioco evidente per colui che osserva.  L’energia in progressione ci dirige verso lo stato di trans, un’esigenza del bisogno di affermazione, di denuncia, di strategie sociali. Un gioco iniquo di personalità estreme che reagiscono in uno spazio definito e geometrico, disfacendo la simmetria. Concezione generale di Ezio Schiavulli che cura la coreografia in collaborazione con i danzatori Vita Stasolla, Andrea Palumbo e Gabriele Montaruli.

Creazione musicale: Dario De Filippo, Mauro Gargano, Gianni Gebbia. Creazione luci: Fabio Fornelli.

Concezione scenica: Fabio FornellI e Ezio Schiavulli. Creazione costumi: Donatella Scarati.

Un ulteriore sostegno che il TPP dà al progetto “Network internazionale e pedagogia territoriale della danza in Puglia”, di EZ3 Compagnia Ezio Schiavulli per il quale quest’anno ha seguito altre cinque appuntamenti diffusi sul territorio, oltre a Mesagne, a Gioia del Colle-Teatro Rossini e a Barletta-Teatro Curci.

Altri sostenitori del progetto sono Artinscena (Castellana Grotte), Istituto Italiano di Cultura (Strasburgo), Theatre Marche’ aux Grains (Bouxwiller, Fr).

 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO