Taranto: sbarco nave migranti, un arresto

0
545
FOTO DEL COLLABORATORE STEFANIO AMBU, Migranti: sbarcati a Cagliari 643 profughi soccorsi in mare A bordo anche un neonato e una donna incinta al nono mese (ANSA) - CAGLIARI, 21 MAG - La nave spagnola Canarias, con 643 migranti, è sbarcata questa mattina a Cagliari al Molo rinfusa del porto canale. A bordo 579 uomini e 64 donne. Tra loro anche un neonato e una decina di minori. Una ragazza è incinta al nono mese: partorirà a brevissimo. Ci sono anche altre donne in stato di gravidanza. I primi ad essere portati a Cagliari, nel padiglione E della Fiera, sono stati proprio donne e bambini e qualche migrante che ha manifestato dei problemi durante il viaggio dalle coste del Nord Africa. Alla Fiera è stato allestito un campo di accoglienza di otto ambulatori. Le condizioni di salute in generale sono discrete. "Non c'è stato segnalato da bordo alcun caso di Tbc" - ha detto stamani in porto Silvana Tillocca della Asl. I migranti provengono da Bangladesh, Marocco, Nigeria, Egitto, Senegal, Gambia, Sudan e Costa D'Avorio. Erano stati recuperati in tre distinte operazioni al largo della Libia mentre tentavano di raggiungere l'Europa a bordo di diciassette tra barchini e gommoni.

Durante le operazioni di sbarco dei 952 migranti giunti l’altra notte nel porto di Taranto a bordo della nave ‘Diciotti’ della Capitaneria di Porto della Marina militare, gli agenti della Squadra Mobile hanno identificato e sottoposto a fermo un cittadino ghanese di 20 anni per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Il giovane è stato individuato grazie anche alle testimonianze di alcuni migranti che lo hanno riconosciuto come facente parte dell’organizzazione criminale dedita all’illecito traffico di esseri umani. Il cittadino ghanese è stato condotto al carcere di via Magli.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO