S.Nicola: Kirill, onorificenza a Emiliano

0
584
Governatore Puglia, reliquia a Mosca intuizione Papa Francesco (ANSA) - BARI, 22 MAG - Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, ha conferito al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, "l'onoreficenza di San Serafino di Sarov, la terza in ordine di importanza del Patriarcato di Mosca". Lo rende noto la Regione Puglia precisando che l'onoreficenza è stata conferita oggi a margine "della divina liturgia che Kirill ha celebrato nella Cattedrale del Cristo Salvatore, a Mosca", nell'ambito delle celebrazioni in corso per il trasferimento temporaneo in Russia di un frammento di 13 centimetri della costola sinistra di San Nicola. La reliquia è partita ieri mattina da Bari dov'era custodita, insieme ad altre ossa del Santo, da 930 anni.

Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, ha conferito al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, “l’onorificenza di San Serafino di Sarov, la terza in ordine di importanza del Patriarcato di Mosca”.

Lo rende noto la Regione Puglia precisando che l’onorificenza è stata conferita oggi a margine “della divina liturgia che Kirill ha celebrato nella Cattedrale del Cristo Salvatore, a Mosca”, nell’ambito delle celebrazioni in corso per il trasferimento temporaneo in Russia di un frammento di 13 centimetri della costola sinistra di San Nicola. La reliquia è partita ieri mattina da Bari dov’era custodita, insieme ad altre ossa del Santo, da 930 anni. “La saggezza di Sua Santità Papa Francesco ha intuito la portata di un gesto come questo”, sottolinea Emiliano secondo cui la decisione del Santo Padre “è un grande gesto di intelligenza politica”. Emiliano a sua volta ha donato al Patriarca la Medaglia d’oro della Regione con l’effige di San Nicola.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO