Atletica: la marciatrice pugliese Palmisano vince la Coppa Europa

0
728
epa04901294 Antonella Palmisano of Italy celebrates after placing 5th in the women's 20km Walk during the Beijing 2015 IAAF World Championships at the National Stadium, also known as Bird's Nest, in Beijing, China, 28 August 2015. Rigaudo was disqualified earlier on in the race. EPA/SRDJAN SUKI

Una straordinaria Antonella Palmisano, la marciatrice con il fiore nei capelli, si mette la corona in Coppa Europa. Oggi a Podebrady la 25enne pugliese ha dominato la 20 km. femminile con una gara tutta di testa, da autentica protagonista, portata a termine in 1h27:57.

  

 Seconda la portoghese Ana Cabecinha in 1h29:44 davanti alla 22enne spagnola Laura Garcia-Caro, terza con 1h29:57. Settima l’altra azzurra Valentina Trapletti con il record personale di 1h30:58. Quinta ai Mondiali 2015, quarta all’Olimpiade di Rio 2016, per l’atleta delle Fiamme Gialle allenata da Patrizio Parcesepe è arrivato il momento di sentire l’inno dal gradino più alto del podio. Come le era accaduto nel 2010 da junior in Coppa del Mondo in Messico, e come l’indimenticabile Anna Rita Sidoti, unica italiana prima della Palmisano ad aggiudicarsi il trofeo continentale nel 1996 sulla 10 km. a La Coruna. Tutto ciò proprio il 21 maggio, giorno in cui ricade il secondo anniversario della prematura scomparsa della siciliana.

ans

di Antonio Carbonara
   

LASCIA UN COMMENTO