Bari: domani in scena al teatro di Cagno saggio teatrale “Lei è così bella ed io?” dei ragazzi ospiti del centro diurno per persone disabili Nuova Fenice

0
737

Andrà in scena domani, sabato 20 maggio, al Teatro di Cagno, il saggio teatrale dal titolo “Lei è così bella ed io?”, una rivisitazione de “La Bella e la Bestia” che vedrà sul palco circa 30 ragazzi ospiti del centro diurno per persone disabili “Nuova Fenice” di Bari (gruppo Korian), che ha sede al quartiere San Paolo. 

Questa mattina l’assessora al Welfare Francesca Bottalico e alcuni dipendenti della ripartizione Servizi alla Persona hanno voluto incontrare a Palazzo di Città i protagonisti di questa esperienza, che li ha visti impegnati per un intero anno con le prove teatrali.
Non è la prima volta che i ragazzi partecipano a progetti teatrali, che hanno permesso loro, nel tempo, di acquisire grandi capacità mimiche e di drammatizzazione incrementando così il loro livello di autostima, al punto da portarli in maniera del tutto autonoma ad affrontare questa nuova avventura sul palcoscenico. Sia la scelta della storia da mettere in scena sia la realizzazione della scenografia sono state, infatti, frutto del lavoro dei ragazzi che, con grande motivazione e avvalendosi solo di pochi consigli da parte dell’équipe degli educatori, hanno costruito la loro personale visione della storia.
“Sono felice di potervi incontrare prima della messa in scena per farvi il nostro in bocca al lupo per la buona riuscita dello spettacolo – ha detto loro Francesca Bottalico -. So bene che avete lavorato intensamente durante tutto l’anno, quindi sono certa che sarete bravissimi. Domani non ci saranno solo gli educatori o i vostri parenti ma l’intera città ad assistere al vostro lavoro, che per la prima volta porterete al di fuori del centro. La vostra è senza dubbio un’esperienza positiva e molto significativa da portare ad esempio per tutti. Pertanto sono lieta del fatto che anche la città avrà l’occasione di ammirare la vostra bravura e creatività”.

La rappresentazione teatrale, che gode del patrocinio gratuito del Comune di Bari e della Regione Puglia, è in programma domani, sabato 20 maggio, alle ore 18.30, al Teatro di Cagno, in corso Alcide De Gasperi 320. 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO