Vieste: incendiati tre bungalow di un villaggio turistico di proprietà di un componente associazione antiracket

0
606
Un vasto incendio si è sviluppato a Pomezia in un sito di stoccaggio di rifiuti industriali: a fuoco plastiche, ferro e carta. Dall'edificio si è alzata un'enorme nube nera visibile a chilometri di distanza, Roma, 5 maggio 2017. Sul posto i vigili del fuoco di Roma e Pomezia con tre squadre, tre autobotti e un carro schiuma. ANSA

– Un incendio quasi sicuramente doloso ha danneggiato tre bungalow del villaggio turistico ‘Piccola America’ di Vieste (Foggia) di proprietà di un 49enne del posto, componente dell’associazione antiracket cittadina.

Durante l’audizione da parte dei carabinieri, che hanno in corso indagini, l’imprenditore ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive.
Il rogo si è sviluppato nella tarda serata di ieri: le fiamme hanno distrutto completamente un bungalow, danneggiandone altri due. Il villaggio si trova in località Santa Maria di Merino, a pochi passi dall’omonima chiesa. Sul posto sono intervenuti, oltre ai militari dell’Arma, i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO