In Puglia in aumento le compravendite di abitazioni

0
584
Da giorni il terremoto spazza anche la piana di Santa Scolastica di Norcia (Perugia) ma oggi due betoniere hanno gettato cemento, per le fondamenta di una nuova costruzione in un cantiere edile ben visibile dalla statale 685. Qui sta nascendo una costruzione con un laboratorio per la produzione e la vendita diretta del miele. I titolari trentenni dell'azienda 'Il Tesoro dei Sibillini', nonostante le scosse, non abbandonano il progetto e lo portano avanti in piena emergenza sisma. ANSA/MICHELE GIUNTINI

Rialza la ‘testa’ l’edilizia privata in Puglia nel 2016; rispetto al 2015 sono cresciute del 16,7% le compravendite immobiliari a uso abitativo (pari a 31.651) e del 17,3% i nuovi mutui alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, pari a 2,454 miliardi di euro (fonte: elaborazioni Ance su dati Agenzia delle Entrate e Banca d’Italia). La Puglia è seguita da Campania (+15,5% sul 2015) Basilicata (+ 13,2%) e Sicilia (+12,4%). Le province pugliesi più vivaci quelle di Lecce (+19,3%) e Brindisi (+18,7%).

“L’edilizia privata nel 2016 ha accentuato la ripresa già avviata nel 2015 – commenta il presidente di Ance Puglia Gerardo Biancofiore – ma questo non è bastato a far incrementare l’occupazione nell’intero settore”. L’occupazione nel 2016 è rimasta stabile con quasi 80.000 addetti ma con dinamiche difformi a livello provinciale: al picco registrato nel tarantino (+54%) fanno da contraltare i cali nelle province di Lecce (-12,3%), BAT (-8,7%) e Foggia (-5,6%).

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO