G7 a Bari: 600 telecamere in città

0
575
Foto sicurezza G7 - sorveglianza

Quasi 600 telecamere, tra droni, rete di videosorveglianza e smartphone in dotazione alle Forze dell’ordine, garantiranno il controllo “capillare” della città di Bari durante il G7 Finanze, in programma nel capoluogo pugliese dall’11 al 13 maggio.

Le questioni relative alla sicurezza saranno coordinate dalla ‘sala situazioni’ della Questura di Bari, dove tutti i rappresentanti delle Forze dell’ordine siederanno attorno allo stesso tavolo per prendere decisioni in caso di eventuali situazioni critiche e di pericolo. Saranno impiegati circa 1500 uomini al giorno con particolare attenzione ai cosiddetti obiettivi sensibili, vie di accesso alla città, porto, aeroporto e stazioni ferroviarie, oltre alle zone dove saranno i ministri e le delegazioni, Castello Svevo e Hotel delle Nazioni.
Il centro della città, inibito al traffico veicolare, sarà inoltre protetto da barriere in cemento anti-tir.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO