Emiliano, no Renzi Premier e segretario

0
719
Michele Emiliano durante la conferenza stampa al termine delle primarie del PD nel suo comitato a Bari, 31 aprile 2017. ANSA/ANNAMARIA LOCONSOLE

BARI, 5 MAG – “Noi siamo dell’idea che può anche essere che il segretario del Pd sia il candidato premier. Però in quel caso, laddove dovesse diventare premier, deve lasciare la carica di segretario”.

Lo ha detto all’ANSA il presidente della Regione Puglia e leader di Fronte democratico, Michele Emiliano. “Non abbiamo mai detto – ha precisato – che la figura del candidato dev’essere diversa. Abbiamo solo detto che se il segretario del partito diventa premier, lascia la segreteria”.
“Questo – ha concluso – è il punto programmatico”.
ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO