Pd: Emiliano, no mercimonio su primarie

0
575
Michele Emiliano, candidato alla segreteria Pd, durante il confronto su SkyTg24 in vista delle primarie, Milano, 26 Aprile 2017. ANSA/ UFFICIO STAMPA/ SKYTG24 +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

“Invito tutti i presidenti di seggio e i membri dei seggi elettorali a sorvegliare attentamente per evitare ogni forma di mercimonio intorno alle elezioni primarie.
    Come sempre succede mi arrivano segnalazioni in tal senso e vi ricordo che potete filmare con il telefonino qualunque scena sospetta sulla quale effettuare nuovi accertamenti”.

E’ quanto scrive su Facebook il governatore pugliese e candidato alla segreteria Pd, Michele Emiliano. “In questi casi – avverte – potete anche richiedere l’intervento delle forze dell’ordine se ritenete che siano state commesse irregolarità. Tutti i votanti devono pretendere, come da regolamento, il rilascio della ricevuta attestante l’effettuazione del voto e la consegna dei 2 euro al fine di evitare brogli sull’affluenza al voto ed eventuale appropriazione del denaro versato”. Altrimenti, si può “chiedere l’intervento delle forze dell’ordine”.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO