Morto presidente Ferrovie del Gargano

0
489
L'avv.Vincenzo Scarcia, presidente delle ferrovie del gargano, morto all'età di 89 anni (foto Ferrovie Gargano - 29 aprile 2017)

FOGGIA, 29 APR – La notte scorsa è morto l’avv.  Vincenzo Scarcia, presidente delle Ferrovie del Gargano e “una delle figure più eclettiche e importanti del panorama imprenditoriale di Capitanata e della Puglia dell’ultimo mezzo secolo”, come si sottolinea in un comunicato dell’azienda che ne dà notizia.

Scarcia aveva 89 anni e sino all’ultimo momento “ha dedicato tempo e lavoro – si legge nella nota – alla sua creatura, le Ferrovie del Gargano, e alle aziende del gruppo, in un continuo sforzo teso allo sviluppo e alle nuove progettazioni. Una eredità importante, per non dire ingombrante, ora raccolta dalla famiglia Germano Scarcia e dall’azienda tutta”. “Un lavoro incessante – è scritto ancora nella nota – frutto di una lunga programmazione tesa a ridurre distanze e ad eliminare sacche di isolamento in un territorio difficile quali erano la provincia di Foggia e il promontorio in particolare”.
I funerali si svolgeranno oggi, alle 16.30, nella chiesa di Sant’Antonio in via Beatillo 5 a Bari.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO