A Taranto Hero Horn Quartet

0
701

La sezione «Young», vetrina per i giovani talenti inserita nella 73esima Stagione concertistica promossa dagli Amici della Musica «Arcangelo Speranza» di Taranto, si chiude domenica 30 aprile (ore 19) nel Salone della Provincia con il quartetto di corni Hero Horn Quartet (biglietti euro 5, info 099.730.39.72).

L’ensemble nasce dall’incontro di Luigi Gigantiello, Paride Semeraro, Tiziana Malagnini e Giovanni Battista Ruta, quattro giovani professionisti che hanno a lungo collaborato assieme nel mondo orchestrale e hanno poi proseguito l’intesa della sezione in un progetto autonomo.

Lo Hero Horn Quartet si muove nell’ambito della letteratura dedicata a questa particolare formazione, per la quale hanno scritto molti compositori del XIX e XX secolo, da Eugène Bozza a Paul Hindemith e Francis Poulenc, ma anche nel repertorio della musica da film, dove gli ottoni hanno sempre occupato un posto d’onore, con arrangiamenti originali firmati dagli stessi compenti del gruppo.

Il programma della serata comprende, oltre a musiche dello stesso Bozza (Suite for Four Horns Prelude), composizioni di Bernhard Ansel Weber (Horn Quartet n. 1), Händel (Musiche sull’acqua), Gerswhin (Summertime) John Christopher Williams (Olimpic Fanfare and Theme e un Medley), Michael Kamen (Robin Hood Theme), Ennio Morricone (Nuovo cinema paradiso) e Queen (Medley).

La stagione principale si chiuderà, invece, domenica 7 maggio (ore 21), al Tatà, dove sarà di scena il noto violinista Stefan Milenkovich, oggi trentottenne ma noto sin dagli anni Ottanta, quando ancora enfant-prodige fece parlare di sé suonando per Ronald Reagan, Mikhail Gorbaciov e Papa Giovanni Paolo II. La notorietà internazionale, grazie anche ad importanti passaggi televisivi, fu immediata. E dopo alcuni prestigiosi premi in concorsi come il Paganini di Genova, il Tibor Varga e il Ludwig Spohr, Milenkovich è ormai considerato un virtuoso maturo ed assai stimato.

Per gli Amici della Musica suonerà le Quattro stagioni di Vivaldi e quelle di Piazzolla accompagnato dall’Orchestra da camera del Teatro Rendano di Cosenza.

 PREVENDITE

AMICI DELLA MUSICA – via Toscana n. 22/a – tel. 099.730.39.72

BASILE STRUMENTI MUSICALI – via Matteotti n. 14 – tel. 099.4526853

BOX | OFFICE – via Nitti n. 106/a – tel. 099.4540763

 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO