Bari: minacce di morte a console israeliano

0
545
Il biglietto di minacce (tradotto dall'inglese 'Un ebreo ancora qui') fatto recapitare al console onorario di Israele a Bari, Luigi De Santis

Nuove minacce di morte ai danni dell’unico console di Israele in Italia, Luigi De Santis. Nella cassetta delle lettere di casa ha trovato, ieri, un biglietto con una croce rossa al centro e, in lingua inglese, la scritta: “Ebreo anche qui”. “L’ultimo di una serie di atti intimidatori”, riferisce all’ANSA De Santis, in merito alla notizia pubblicata oggi da alcuni quotidiani locali.

“Sono diverse le minacce ricevute – ha aggiunto De Santis – e in un’occasione fui bersaglio anche di una minaccia di morte esplicita da parte di soggetto di origine tedesca. Al Consolato chiese di me, lo incontrai e mi minacciò dicendo ‘ammazzo te e tutti gli israeliani’; aggiungendo poi che si sarebbe fatto trovare sotto la mia abitazione il giorno dopo. E così fu”.
Da tempo il console israeliano è in contatto diretto sia con la Digos della polizia sia con i carabinieri.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO