A Ruvo di Puglia la presentazione del libro “Riace il paese dell’accoglienza” di Antonio Rinaldis

0
744

Venerdì 27 aprile, alle ore 18.00, presso il centro L.I.N.E.A. COMUNE, a Ruvo di Puglia, in via Romanello 17, l’associazione Etnie organizza, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche sociali del Comune la presentazione del libro “RIACE IL PAESE DELL’ACCOGLIENZA”, Di Antonio Rinaldis, Imprimatur Editore.

Oltre all’autore interverranno: Pasquale Chieco, sindaco di Ruvo di Puglia; Bahram Acar, cittadino kurdo residente a Riace; Francesco Monopoli – APS Etnie; Ospite: Domenico Lucano, sindaco del Comune di Riace. Modera : Gianluigi De Vito, giornalista La Gazzetta del Mezzogiorno.

Ingresso libero.

“Con grande piacere – ha detto la vicesindaca e assessora alle Politiche Sociali, Monica Montaruli – diamo il benvenuto al sindaco Lucano e al professor Rinaldis. Raccontare la storia di Riace è un bel modo per fare immaginare ai ragazzi che un mondo di pace è possibile se si è capaci di essere audaci e creativi, trovando strategie nuove e “umane” – nel significato antropologico del termine – per relazionarsi con il mondo che cambia.”

Il libro: A Riace, villaggio della costa jonica calabrese, gli dèi sono arrivati due volte, la prima in forma di grandi statue di bronzo riemerse dal mare dopo secoli e la seconda nell’estate di qualche anno fa, in una carretta del mare naufragata sulla spiaggia del paese. Divinità impaurite e fragili, che hanno trovato accoglienza e ospitalità. A quello sbarco ne sono seguiti molti altri. Piano piano i migranti hanno cominciato ad abitare le case abbandonate del centro storico, hanno imparato gli antichi mestieri e si sono integrati nel tessuto sociale. E questo grazie alla visione del sindaco, Domenico Lucano, che la rivista americana «Fortune» ha nominato quarantesimo uomo più influente al mondo. La storia di Riace è il racconto di un’esperienza che può diventare esempio vincente, perché gli sbarchi non sono un’emergenza ma una costante, e serve proporre modelli sostenibili.

L’autore: Antonio Rinaldis è insegnante di Filosofia in un liceo in provincia di Torino e docente a contratto all’Università di Milano.

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO