A Bisceglie la danza in scena con Prospettiva Nevskij 17

0
691

Ad aprire la rassegna oggi alle 19.00, nella suggestiva cornice della Chiesa di Santa Croce, la presenza di Raffaella Giordano, certamente una delle figure più autorevoli della danza contemporanea italiana, fondatrice della Sosta Palmizi e già danzatrice di Pina Bausch. Particolarissimo il suo contributo: non uno spettacolo, né uno studio, ma la possibilità d’incrociare un processo creativo che assume un libro come riferimento (J.A.Baker, L’estate della collina Ed. Gea Schirò 2008) e si alimenta d’incontri come quello in programma. A seguire e a raccontare la fertilità creativa di questa mitica compagnia, una “filiazione”, quella di Elisabetta Lauro e César Augusto Cuenca Torres, che presentano (zero), alle 21.00, nel teatro comunale, alla ricerca di quel punto mediano tra il negativo e il positivo, tra ciò che è prima e ciò che è dopo.

DOMANI Venerdì 28 (ULTIMO SPETTACOLO IN ABBONAMENTO) è la volta del sorprendente Ezio Schiavulli, giovanissimo coreografo e danzatore pugliese. In scena quattro danzatori sostenuti dal vivo dal gruppo etno-folk U’munacidde. Nel contrasto tra l‘astrazione e il concreto, la creazione musicale ispirata da canti e suoni della Murgia incrocia una coreografia travolgente, animata da quell‘energia meridionale che attraverso il ritmo nutre la follia.

La Giornata Internazionale della Danza, sabato 29, diventa poi l’occasione per mischiare professionisti e non in un vorticoso Girodidanza. Fra Santa Croce, Garibaldi e il rinnovato salone dell’Epass si alterneranno le giovani danzatrici/allieve di Libero Corpo guidate da maestri come Simona Bertozzi,Maud De La Purification, Michele Di Stefano e lo stesso De Leo, e le opere di Maria Francesca Guerra, Equilibrio Dinamico, Maristella Tanzi e Sonenalé. Mentre scuole di danza e di ballo, liberi cittadini e amanti del tango, saranno tutti invitati ad abitare le piazze e le strade intorno, per festeggiare l’arte del movimento e le sue mille espressioni. Infine, in chiusura, domenica 30: Etra, rassegna delle scuole di danza del territorio.

 Info: 080.3957803 – 371.1189956 – sistemagaribaldi@gmail.com

In allegato programma completo della rassegna con i dettagli degli spettacoli e dei costi.

Facebook: Teatro Garibaldi

Twitter: T__Garibaldi

di Antonio Carbonara

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO