Da Capurso in giro per il mondo, Tommaso Vitale racconta la sua arte

0
817

Tommaso Vitale, artista residente a Capurso ma di origine barese, realizza diverse opere con materiale da recupero e da collezioni.  Da tempo trova spazio in mostre italiane ed estere, apprezzato per la sua creatività e fantasia. In questi giorni ma presentato una sua opera presso la Galleria Farini di Bologna, tra gli ospiti eccellenti anche il noto Vittorio Sgarbi.

Tommaso Maurizio Vitale, nasce a Bari il 05 settembre 1964, sposa una professoressa di lingue,  adotta una bambina dalla Bielorussia a Minsk. Un artista affermato a livello internazionale, ha preso parte a svariate manifestazioni artistiche: Premio Arte 2014- Milano, Romart 2014, Arte Laguna 2015, Concorso Internazionale “I Dauni” 2016 Vieste (Fg), Notte Sacre D’arte 2016, Triennale di Roma 2017 e altre mostre e concorsi in curriculum. Coltiva l’hobby dell’antiquario e colleziona opere d’arte. Viaggiatore da 35 anni, visita diversi musei in tutto il mondo, maturando idee stimolanti che lo portano a realizzare progetti su tema di vario genere.

A Bologna l’artista ha presentato una delle sue opere dal titolo:  “La mia fantasia” che misura 80x60x5, realizzata con la tecnica mista acrilico. “L’opera evidenzia la mia personalità e professionalità in tutti i momenti della mia vita che ho superato grazie alla mia fantasia“.

Prossimo appuntamento a Venezia per la biennale.

Info: http://tommasovitale.jimdo.com/

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO