Tap: incontro alla Prefettura di Lecce per salvare 12 ulivi

0
492
Demanio:La prefettura di Lecce.Dario Caricato/Ansa

Il salvataggio di 12 alberi di ulivo zollati e tagliati con tutte le radici, che giacciono nell’area del cantiere del gasdotto Tap in località San Basilio, a San Foca sul litorale di Melendugno, è stato l’argomento al centro di una riunione svoltasi stamani in prefettura a Lecce.

Alla riunione, oltre al prefetto, hanno partecipato il questore di Lecce, i sindaci di Melendugno e di Martano e il country manager di Tap Italia. A quanto si è appreso, il prefetto avrebbe manifestato la preoccupazione per la sorte dei 12 ulivi, ed ha proposto di procedere all’invasamento delle piante invitando i manifestanti a lasciare l’area circostante il cantiere. Da parte loro i sindaci hanno condiviso la preoccupazione di salvare gli ulivi tagliati sottolineando anche che il “buon senso” dovrebbe indurre la società Tap a sospendere poi le attività preliminari fino ad ottobre, essendo alle porte la stagione balneare. Lunedì riunione a Lecce del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

ansa

di antonio carbonara

LASCIA UN COMMENTO