Capurso: incontro sul femminicidio, in tanti per l’evento promosso da Penelope Puglia e Gens Nova

0
1259

Pubblico numeroso ieri sera a Capurso per l”incontro sul Femminicidio promosso dalle associazioni Penelope Italia e Gens Nova, con il patrocinio e la collaborazione dell’ammistrazione comunale. Tra gli ospiti Antonio Maria La Scala, avvocato penalista del Foro di Bari e presidente delle associazioni.

Un evento unico per il sindaco di Capurso, Francesco Crudele. “E’ necessario estendere l’iniziativa anche alle scuole”, ha commentato il primo cittadino nel corso della serata. L’intervento di Antonio La Scala ha messo in luce le normative vigenti sul Femminicidio, oltre agli aspetti socio-culturali che sono dietro un fenomeno inquientante, con oltre 1740 donne uccise nel corso degli ultimi decenni.

All’inizio della serata la lettura di un monologo sul tema,  interpretato da Nica Marziliano, attrice di Capurso. Ha introdotto Antonio Carbonara, addetto stampa Penelope Puglia e presidente dell’o.d.v “Ventiperquattro”. Tra i presenti  Antonio Genchi, presidente di Penelope Puglia, lo stesso ha ricordato l’impegno dell’associazione sul territorio regionale e ha fornito i dati degli scomparsi in Puglia, alcuni casi legati a femminicidio. Nella serata il ricordo di Maria Rita Valerio, la giovane ragazza uccisa a Capurso nel 2003.

Angela Didonna

 

 

LASCIA UN COMMENTO