Jessica Pulizzi assolta anche in Cassazione per la scomparsa di Denise Pipitone

1
889

La Corte di Cassazione ha definitivamente assolto Jessica Pulizzi dall’accusa di aver sequestrato la sorellastra Denise Pipitone, la bimba di 3 anni sparita nel nulla a Mazara del Vallo (Trapani) nel 2004.

La scomparsa di Denise Pipitone resta avvolta nel mistero, ancora di più dopo la decisione della Corte di Cassazione. La delusione della signora Piera Maggio è stata oggi manifestata sul web con una frase: “Comunque vada non ci saranno né vinti né vincitori. Solo tanta tristezza”.

di Antonio Carbonara

 

 

Biofarma

1 COMMENTO

  1. Mi dispiace tanto per Piera. Una mamma che non ha certezza su come e sparita la sua bambina ancora cucciola. Terribile, non sapere se è viva o morta Denise. Purtroppo, la piccola viveva già prima di sparire in una costellazione famigliare incerta. Il padre doveva mettere in ordine la situazione prima della nascita della piccola. Ma penso anche a Jessica. Lei ha passato 13anni di sospetti atroci, insultii e disprezzo. Era ragazzina quando è iniziato questo calvario. Ora è stata assolta definitivamente in cassazione. Per legge ha diritto di rispetto. Spero con tutto il cuore che possa finalmente vivere una vita serena, con la sua famiglia. Personalmente non l’ho mai creduta colpevole. Avendo sposstato subito i sospetti su di lei, hanno impedito a gli inquirenti di seguire altre tracce.

LASCIA UN COMMENTO