Prostituzione minorile a Bari: confessano gli arrestati

0
579
Stadio San Nicola, controlli carabinieri Bari

Hanno confessato i due anziani arrestati due giorni fa dai Carabinieri di Bari per atti sessuali con un 13enne rom. Vincenzo Vinciguerra, 69enne barese, e Pasquale Marziliano, 74enne di Bitetto, sono stati sottoposti questa mattina ad interrogatorio di garanzia dinanzi al gip del Tribunale di Bari Giovanni Anglana.

Hanno deciso di rispondere alle domande del giudice e del pm che ha coordinato le indagini, Marcello Quercia, ammettendo di essersi appartati con il minorenne in cambio di soldi e regali. I due anziani sono in carcere su disposizione della magistratura barese per due episodi risalenti al 31 marzo e al 2 aprile scorsi ma sono ancora in corso accertamenti su fatti precedenti che avrebbero per vittima lo stesso 13enne e anche su altri minorenni che gli indagati avrebbero adescato per fini sessuali. Al termine degli interrogatori di garanzia il difensore di Vinciguerra ha chiesto l’attenuazione della misura cautelare con concessione degli arresti domiciliari in una struttura di cura.

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO