Migranti: in 70 sbarcano a Vieste, sono tutti in buone condizioni di salute

0
597
Un'immagine dei migranti e rifugiati intrappolati in Grecia e costretti a vivere in condizioni degradanti a causa dell'accordo Ue-Turchia, che rischiano la vita con l'arrivo dell'inverno e del freddo, 14 dicembre 2016. ANSA / oxfam +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Una settantina di profughi è sbarcata la notte scorsa sulle coste del Gargano, tra Baia di Campi e Vignanotica, ad una quindicina di chilometri da Vieste.

Si tratta di iracheni e afghani che sono stati notati da alcuni automobilisti mentre camminavano lungo la litoranea tra Vieste e Mattinata. Sono stati soccorsi dai volontari della Protezione Civile, da sanitari del 118 e dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia. Secondo quanto si è appreso, sono tutti in buone condizioni di salute. I migranti (ci sono anche diverse donne e bambini), dopo essere stati rifocillati, verranno trasferiti in giornata nel Centro per richiedenti asilo politico di Borgo Mezzanone, dove si procederà alle operazioni di identificazione e riconoscimento.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO