Michele Placido apre i riti della Settimana Santa a San Giovanni Rotondo

0
774
L'attore Michele Placido, in posa durante il photocall per la presentazione della seconda stagione della serie televisiva ''In Treatment'', alla Casa del Cinema di Roma, 20 novembre 2015. ANSA/GIORGIO ONORATI

C’è un grande e solido rapporto tra Michele Placido e San Giovanni Rotondo, tra l’attore e Padre Pio: “quando vengo qui – dice Placido – io sento amore”. E a Michele Placido, da un’idea dei padri Cappuccini, è stata affidata l’apertura dei riti della Settimana Santa a San Giovanni Rotondo.

L’attore e regista pugliese, nato ad Ascoli Satriano, sul sagrato di Santa Maria delle Grazie, a San Giovanni Rotondo, ha portato in scena l’altra sera, il ‘Processo a Gesù con Padre Pio Cireneo’, con testi del grande poeta italiano Mario Luzi. Con lui anche gli attori Gerardo e Donato Placido. “Sono molto devoto a Padre Pio – ha detto Michele Placido ai giornalisti – anche perché quest’uomo ha regalato un ospedale nei tempi in cui i poveri non sapevano dove andare a curarsi”. L’evento – seguito da numerose persone che hanno affollato il sagrato – ha ottenuto l’attenzione e il sostegno di PugliaPromozione.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO