Il Bookstock Village: le scuole al Salone del Libro di Torino

0
647

È online il programma per le scuole del Bookstock Village, la casa delle scuole, per gli studenti e degli insegnanti, in cui i più piccoli sono al centro e i ragazzi sono protagonisti.

Dal 18 al 22 maggio scrittori, illustratori e fumettisti da tutto il mondo incontreranno i loro giovani lettori. Cinque giorni ricchi di appuntamenti, con gli incontri in Arena Bookstock, nelle due sale incontri e oltre 180 ore di laboratori interamente pensati per il pubblico scolastico. E ancora tre mostre dedicate ai libri per bambini e ragazzi.

Le scuole superiori

Tre appuntamenti con grandi autori internazionali: Claudia Rankine e Brian Turner dagli Usa, Mathias Enard dalla Francia, per parlare di guerra, Mediterraneo e questioni di genere. Con L’ora buca sei autori e intellettuali italiani (tra gli altri: Marco Malvaldi, Andrea Marcolongo e Piergiorgio Odifreddi) avranno mezz’ora ciascuno per raccontare il senso profondo di una materia scolastica. Un’ora e mezza per ricordare Tullio De Mauro, in un grande appuntamento con la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. E ancora un ciclo sui mestieri del libro con alcuni protagonisti del panorama editoriale italiano.

Le scuole medie e le scuole elementari

Dagli Stati Uniti all’Argentina, dalla Francia, al Regno Unito, a Torino alcuni tra i più grandi autori e illustratori di letteratura per ragazzi. Ci sarà il Premio Andersen Marìa Teresa Andruetto e Melvin Burgess, per molti il nuovo Roald Dahl. Poi un parterre di illustratori d’eccezione per il ciclo Il mondo a figure: i silent book di Suzy Lee dalla Corea del Sud e di Aaron Becker dagli Stati Uniti. E poi la francese Stephanie Blake, Steve Antony dall’Inghilterra, Sergio Ruzzier, italiano che vive negli Stati Uniti. E ancora tanti appuntamenti sul digitale, con due spazi dedicati.

Materne e nidi

Oltre 30 ore di programmazione nello spazio Nati Per Leggere dedicate al pubblico dei più piccoli, tra letture animate, momenti di gioco, incontri con illustratori. Tra i tanti ospiti, la vincitrice del Premio Nazionale Nati per Leggere di quest’anno Jo Weaver e l’illustratrice francese Stephanie Blake.

Per gli insegnanti

Educare alla lettura è un grande ciclo di appuntamenti d’approfondimento e aggiornamento per educatori, insegnanti e bibliotecari con grandi autori internazionali. L’ospite d’onore sarà Daniel Pennac, ma ci saranno vari approfondimenti: dal silent book, alla letteratura senza aggettivi di Maria Teresa Andruetto, dall’albo illustrato ad un convegno sulle biblioteche scolastiche.

I biglietti e le prenotazioni

Per comprare i biglietti occorre registrarsi nella Sezione scuola e ragazzi e procedere all’acquisto dei biglietti, che da quest’anno si possono acquistare direttamente on-line, e ricevere così i biglietti direttamente sulla vostra mail. I biglietti sono gratuiti per i bimbi del nido e dell’infanzia, costano 2,5 euro per le elementari, 6 euro per le scuole medie e superiori.

Per tutte le scuole secondarie del Piemonte, grazie al contributo di 10mila biglietti preacquistati dall’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, è previsto uno sconto del 50% sul costo dei biglietti d’ingresso.

Per prenotare le attività, che sono gratuite per le classi in visita, occorre telefonare allo 011 5184268 (int. 900, 901 e 962).

di Maria Cristina Consiglio

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO