Spaccio di droga nel Tarantino, 13 arresti

0
621
Carabinieri Puglia posto di blocco

Tredici persone, tra cui due donne e un minorenne (all’epoca dei fatti contestati), sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Taranto per concorso in detenzione illecita finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Tra i destinatari delle misure cautelari ci sono anche Angelo Soloperto, 51enne, detto ‘Lino capone’, con precedenti per associazione mafiosa, e il fratello Francesco, 50enne, detto ‘Franco capone’, con precedenti per traffico di stupefacenti, storici esponenti dell’omonimo gruppo criminale.
In manette è finito anche Gianfranco Soloperto, 23enne figlio di Francesco, che si sarebbe occupato dell’approvvigionamento e dell’organizzazione del trasporto della droga.

ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO