Il pero selvatico nuovo film di Ceylan, il regista turco protagonista a Festival cinema europeo di Lecce

0
603
epa02746650 Turkish director Nuri Bilge Ceylan poses with the Grand Prix award ex aequo for 'Bir Zamanlar Anadolu'da' (Once Upon A Time In Anatolia) during the Award Winners Photocall on the closing day the 64th Cannes Film Festival in Cannes, France, 22 May 2011. EPA/CHRISTOPHE KARABA

Si intitola Il pero selvatico il nuovo film del pluripremiato regista turco Nuri Bilge Ceylan, già Palma d’oro a Cannes per Il regno d’inverno e protagonista al 18/o Festival del cinema europeo di Lecce nella masterclasss condotta dall’amico e collega Ferzan Ozpetek.

“Per questo film – racconta il regista che ha da poco terminato le riprese – sono tornato a Canakkale, sullo stretto dei Dardanelli, dove ho trascorso la mia infanzia. Il titolo è provvisorio, ma racconta Il rapporto tra un padre e figlio e la storia di un insegnante”, figura anche questa legata al suo passato. 2Quando tornavo a Canakkale – spiega – incontravo un insegnante sposato con una mia parente. Mi affascinava perché molto saggio ma mi colpiva anche che non ricevesse dagli altri il rispetto che invece nella mia testa meritava. Sarà un film molto parlato, come Il regno d’inverno, e per questo ho scelto un cast di attori professionisti e nessuno dai miei lavori precedenti”. Sarà pronto per Cannes? “Forse per quello del prossimo anno”.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO