Ilva: slitta di un mese la scelta dei commissari

0
654
Una veduta del nuovo reparto zincatura dell'Ilva di Genova Cornigliano. 26 gennaio 2017 a Genova. ANSA/LUCA ZENNARO

Sull’Ilva “non si prevedono decisioni prima di fine mese”.

 

Lo riferiscono fonti vicine al dossier in merito al lavoro dei commissari che stanno esaminando le due offerte per il gruppo siderurgico, quella di Acciaitalia (Jindal, Cdp, Delfin e Arvedi) e Am Investco Italy (ArcelorMittal e gruppo Marcegaglia).

Una relazione da parte dell’advisor dei commissari, Leonardo&co, era atteso per domani, data l’indicazione di un mese dal 6 marzo, data della presentazione delle due offerte. Tuttavia – spiega una delle fonti – “non si trattava di un termine perentorio. Era una linea guida”. L’esame dei documenti, del piano industriale e di quello ambientale, starebbe richiedendo tempi più lunghi con in più lo stop per le festività di Pasqua. E dunque – spiega la fonte – “il report di Leonardo&co potrebbe non arrivare domani”.

ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO