A Lecce per il Festival europeo arriva Agnieszka Holland

0
472
epa05787236 Polish director Agnieszka Holland attends the Press Conference for 'Pokot' (Spoor) during the 67th annual Berlin Film Festival, in Berlin, Germany, 12 February 2017. The movie is presented in the Official Competition at the Berlinale that runs from 09 to 19 February. EPA/GUILLAUME HORCAJUELO

Il Festival del cinema europeo, in corso a Lecce fino all’8 aprile, dedica per la prima volta in Italia un’ampia retrospettiva alla regista polacca Agnieszka Holland, la prima della sezione dedicata a ‘I protagonisti del cinema europeo’.

Il 5 aprile la regista polacca incontra il pubblico, presentata dal critico Massimo Causo, e riceve l’Ulivo d’Oro alla carriera. Nell’occasione viene presentato, in anteprima italiana, il suo ultimo film, ‘Spoor’ (Polonia – Germania – Repubblica Ceca – Svezia – Repubblica Slovacca, 2017) reduce dalla calorosa accoglienza alla Berlinale 2017, dove è stato premiato con l’Orso d’argento.
Due volte candidata agli Oscar (nel 1985 con ‘Raccolto amaro’ e nel 1990 con ‘Europa Europa’), Agnieszka Holland ha iniziato in Polonia la carriera cinematografica come assistente di Krzysztof Zanussi collaborando poi con Andrzej Wajda. Nel 1981 la regista è emigrata in Francia.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO