Norman Atlantic: email ad armatore prima naufragio, ‘a bordo troppi camion frigo’

0
772
Il relitto della Norman Atlantic durante le manovre di attracco al suo arrivo nel porto di Bari, 14 febbraio 2015. ANSA/LUCA TURI

“Ci mettete nelle condizioni di viaggiare con più camion frigo rispetto al numero delle prese a disposizione, costringendoci a tenere accesi i motori delle celle refrigeranti dei tir”.

Il comandante della Norman Atlantic aveva scritto una mail di questo tenore all’armatore per lamentare la violazione delle norme sulla sicurezza a bordo del traghetto, poi naufragato dopo un incendio scoppiato a causa di uno di quei mezzi trasportati. Il contenuto della mail è stato letto nell’aula bunker di Bitonto nell’ultima udienza dell’incidente probatorio celebrato da lunedì ad oggi dinanzi al gip di Bari Alessandra Piliego, finalizzato a cristallizzare le prove sulle cause di innesco del rogo e sul successivo naufragio al largo delle coste albanesi costato la vita ad 11 dei circa 500 passeggeri (18 ancora dispersi). La perizia ha accertato che sulla nave erano stati caricati 80 tir frigo a fronte di 60 prese elettriche disponibili e che, quindi, gli altri tir erano tenuti accesi durante la traversata.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO