Il “Premio Le Fonti 2017” alla ditta “Di Leo” di Matera

0
857
Alimentare: la premiazione di Pietro Di Leo

In virtù dei suoi “punti di forza” – “qualità artigianale, innovazione e una tradizione di più di 150 anni di storia” – la “Di Leo” di Matera, nata nel 1860 ad Altamura (Bari) e specializzata nella produzione di prodotti da forno, ha vinto il “Premio Le Fonti 2017”.

 

Il premio, giunto alla settima edizione e patrocinato dalla Commissione europea, è stato consegnato a Milano, nella sede della Borsa, all’amministratore unico della società, Pietro Di Leo. L’azienda (circa 19 milioni di euro di fatturato nel 2016) ha vinto – è scritto nella motivazione – “per essere un’eccellenza italiana, sin dal 1860 con oltre 150 anni di storia. Per l’elevata qualità artigianale dei suoi prodotti coniugata a una produzione industriale attraverso l’attenzione riposta nella selezione delle materie prime, nel controllo della filiera e al rispetto per l’ambiente e per le risorse naturali”.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO