Bari: i conducenti dei taxi in sciopero

0
705
Sciopero taxi a Bari

Hanno aderito per il 90% – secondo fonti sindacali – i conducenti di taxi di Bari allo sciopero nazionale indetto per protestare contro il servizio di Uber. Il presidio in piazza Prefettura, iniziato questa mattina, continuerà sino alle 22.00.

I tassisti anche in Puglia protestano per dire no “all’esercizio abusivo dell’attività di noleggio con conducente e del servizio taxi, contro la concorrenza sleale di Uber”. A Bari i taxi sono in ogni caso garantiti per i passeggeri disabili e per i servizi sociali.
Venti auto sono assicurate in stazione e 20 in aeroporto.

ansa

di Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO