Al Teatro del Carro di Molfetta in scena «Mannaggia! – Giuseppe De Nittis svelato a teatro»

0
723
Sabato 18 marzo marzo, alle 21, al Teatro del Carro di Molfetta (via Giovene 23, infotel: 349.23.80.823 – 349.379.57.29) andrà in scena lo spettacolo «Mannaggia! – Giuseppe De Nittis svelato a teatro»,  cscritto, diretto e interpretato da Roberto Petruzzelli (con lui sul palco anche Sandro Cardascio).
Un monologo, per incontrare il pittore Giuseppe De Nittis, grande interprete dell’impressionismo in Italia. De Nittis, nato a Barletta nel 1846 e morto a soli 38 anni, visse e lavorò a Napoli, Londra e Parigi, scoprendo nell’ultimo periodo della sua vita che a breve avrebbe perso la vista. L’interpretazione, che tenta di immaginare come il pittore De Nittis visse questo dramma, svela un artista che ha raccontato la vita attraverso i colori delle sue tele, gli stessi colori di cui ha fissato non solo la luce ma anche l’anima, quando ormai la vista si annebbiava sempre più.
Lo spettacolo scritto da Roberto Petruzzelli, che si definisce «semplicemente uno che ha provato emozioni guardando le tele dell’impressionista barlettano, respirando l’aria della terra dove anch’egli è nato», vuole essere un omaggio a un grande personaggio italiano del XIX secolo, che nel corso della vita non ha mai dimenticato la sua terra d’origine. A fare da sottofondo musicale le note di Beethoven, composte nel periodo in cui il musicista era già sordo.
di Antonio Carbonara
Biofarma

LASCIA UN COMMENTO