A Ruvo di Puglia la presentazione del libro di Enrica Simonetti “Morire come schiavi”

0
854

Saranno il caporalato e lo sfruttamento dei lavoratori i temi al centro del terzo appuntamento in programma per a la prima edizione di ATTRAVERSAMENTI (Evoluzioni a teatro), la rassegna teatrale e culturale dedicata ai diritti civili ideata dall’Assessorato comunale alla Cultura e alla Pubblica Istruzione e realizzata in collaborazione con il Teatro Comunale di Ruvo di Puglia/ Associazione Tra il dire e il fare. Venerdì 17 marzo, alle ore 18.00, nella sala conferenze della “Casa della Cultura – Palazzo Caputi” Enrica Simonetti presenta il suo libro :Morire come schiavi, La storia di Paola Clemente nell’inferno del caporalato (Imprimatur Edizioni).

A parlarne con l’autrice saranno Dino Mangialardi di Amnesty International Bari e Valeria Simone dell’associazione Acasa.

Ingresso libero.

Il libro:Paola Clemente è morta a quarantanove anni nei campi di Andria in un’estate piena di sole, sotto una cappa di silenzi e omertà che ha permesso a qualcuno di utilizzare le sue braccia per troppo tempo, con la ricompensa di due euro all’ora e nessun diritto. Paola. Ma anche molti altri: uomini e donne, braccianti stagionali sfruttati in modo vergognoso da caporali e mediatori capaci di produrre contratti fasulli.

In questo viaggio on the road, o meglio in the fields, dal Gargano alla Calabria, si raccontano le storie di tante donne pugliesi, calabresi, lucane, di numerosi immigrati africani o rumeni, arrivati in Italia con la promessa di un lavoro sicuro. Chiamati per “fare l’acinino” ai grappoli d’uva, raccogliere pomodori, olive, arance, mandarini, per necessità sono costretti a condizioni di lavoro stremanti. La precarietà fa accettare di tutto. E se questo accade al Sud, non si può dire che il Nord sia indenne, perché non c’è una geografia dello sfruttamento e dove c’è una campagna o un cantiere, spesso si “assume” manodopera in questo modo.

Queste pagine vogliono essere un viaggio sociale utile a scuotere le coscienze.

Enrica Simonetti è laureata in Scienze politiche ed è giornalista della «Gazzetta del Mezzogiorno», dove cura le pagine culturali. Ha scritto tre libri, editi da Laterza, sul mare e sui fari (Lampi e splendori, Fari d’Italia, Luci sull’Adriatico) che documentano un viaggio lungo le coste e le isole, tra le storie degli ultimi guardiani di lanterne. In quest’opera percorre il suo primo itinerario nelle campagne, tra il fascino del paesaggio e l’orrore dello sfruttamento.

Per informazioni: 080/3603114,info@teatrocomunaleruvo.it – www.teatrocomulareruvo.it

Su face book: https://www.facebook.com/events/1863476363924916/

La rassegna teatrale e culturale ATTRAVERSAMENTI prosegue con i seguenti appuntamenti:

Venerdì 24 marzo, ore 20,30, Teatro Comunale: “Paradise” – spettacolo teatrale di Valeria Simone. Regia di Marialuisa Longo, Associazione Acasa.

Venerdì 31 marzo, ore 20,30, Teatro Comunale: “Rita” – di e con Raffaella Giancipoli, Kuziba Teatro.

Maria Cristina Consiglio

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO