Puglia: minacce ai sindaci, interviene Antonio Decaro

0
644
Il sindaco di Bari e presidente nazionale Anci, Antonio Decaro (foto Luisa Amenduni - 30 dicembre 2016)

“L’escalation” delle intimidazioni ai danni di amministratori in Puglia “è soltanto di quest’anno.  Abbiamo un problema quasi quotidiano. Tre giorni fa il sindaco di Ruvo, successivamente il sindaco di Terlizzi, ieri il sindaco di Peschici. Oggi ho chiamato il ministro dell’Interno”.

Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro.
“Dipende dal fatto che i sindaci – ha proseguito Decaro – sono le persone più esposte, sono quelle più vicine ai bisogni dei cittadini. Mattarella qualche giorno fa ha detto che i sindaci sono il terminale più esposto e più sensibile della Repubblica perché sono quelli che vengono raggiunti prima dai bisogni più urgenti e più immediati dei cittadini, ed è probabile che sono anche le persone più esposte nei confronti della criminalità organizzata”. “Abbiamo la necessità di stare insieme – ha concluso il sindaco e presidente Anci – e di non mollare”.

ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO