Alla Ferrotramviaria aggiudicata la gara raddoppio Andria-Corato

0
677
Lo scontro tra due treni di linea della Bari Nord avvenuto sul tratto a binario unico tra Ruvo di Puglia e Corato, 12 luglio 2016. ANSA/LUCA TURI

La Ferrotramviaria, in qualità di soggetto attuatore per conto della Regione Puglia, ha aggiudicato la gara dei lavori del raddoppio della tratta ferroviaria Corato-Andria sud, di circa 10 km.

Si tratta della linea a binario unico su cui lo scorso 12 luglio due treni si scontrarono frontalmente provocando la morte di 23 persone e il ferimento di 50 passeggeri. L’opera sarà realizzata in circa 15 mesi a partire dalla data di apertura del cantiere. L’appalto è stato assegnato all’ATI (Associazione Temporanea di Imprese) avente quale capogruppo la società CEMES SpA di Pisa. Il raddoppio della tratta – è detto in una nota di Ferrotranviaria – rientra nel programma di ammodernamento della ferrovia Bari-Barletta.
L’aggiudicazione è avvenuta a conclusione dell’iter di gara avviato il 16 aprile 2016 cui hanno partecipato cinque concorrenti, particolarmente specializzati nel settore.

Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO