Taranto: in masseria laboratorio caseario abusivo

0
689
Laboratorio caseario abusivo scoperto a Taranto

In un’antica masseria, nelle campagne del Tarantino, i carabinieri hanno individuato e sequestrato un laboratorio caseario abusivo e un canile illegale. Una persona, un uomo che aveva in uso la masseria, è stata denunciata.

L’operazione è stata condotta dai militari della Compagnia di Taranto, con il supporto dei colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e del Gruppo Carabinieri Forestale del capoluogo ionico. L’ispezione ha consentito di rilevare la presenza di un laboratorio caseario abusivo, di un allevamento di animali in condizioni igienico sanitarie non conformi, nonché di un canile abusivo in cui stazionavano cani, costretti a vivere in pochi metri e in pessime condizioni, senza acqua e cibo. Il locale adibito a caseificio si presentava fatiscente ed in pessime condizioni igienico-sanitarie, con escrementi e spazzatura sul pavimento, pareti cosparse di muffe, ampie porzioni di muro con distacco di intonaci. I carabinieri hanno posto sotto sequestro penale anche i prodotti caseari.

Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO