Ruvo di Puglia: rogo in casa del sindaco, solidarietà di Antonio Decaro

0
703
Il Sindaco di Bari Antonio Decaro dopo la riunione al Viminale con il ministro dell'Interno Angelino Alfano, le altre Regioni e l'Anci, sul piano di accoglienza dei migranti, 17 giugno 2015 a Roma. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, in una nota esprime solidarietà al primo cittadino di Ruvo (Bari), Pasquale Chieco, al quale ieri è stata incendiata da persone non ancora identificate l’abitazione in campagna della sua famiglia.

“Pasquale Chieco – dichiara Decaro – è una brava persona che si è assunta la responsabilità di guidare la comunità di Ruvo, un paese di gente per bene”.
“Spero – prosegue il sindaco di Bari – che gli inquirenti facciano subito chiarezza sulla vicenda e chi ha pensato di intimidire Pasquale, dando alle fiamme la sua casa, spero possa pentirsi presto di quello che ha fatto, e che il rimorso possa bruciare”.Su Facebook il sindaco di Ruvo ha scritto “ignoti si sono introdotti nella casa in campagna della mia famiglia incendiandola” e che “‘incendio è sicuramente doloso”. Chieco definisce l’atto “vigliacco e criminale” ma precisa di avere “chiara” la “volontà di non lasciarmi intimorire.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO