La poliedrica Claudia Gerini nei due giorni al Teatroteam di Bari

0
1047

Due giorni di spettacolo (25-26 febbraio 2017) per Claudia Gerini  al Teatroteam di Bari. Artista poliedrica è stata in grado di trascinare il pubblico portando in scena  “Storie di Claudia”, un viaggio tra i ricordi di infanzia.

Filo conduttore delle “Storie di Claudia” è la signorina Maria, personaggio reale o immaginario, inquilina del palazzo nel quale vive Claudia. Una novantenne innamorata della musica, del teatro e dell’opera, che tra libri polverosi, vecchie locandine e ritratti di grandi interpreti, incanta la giovane ragazzina e la porta per mano alla scoperta dei personaggi che hanno fatto la storia dello spettacolo.

Da Carmen Miranda a Marlene Dietrich, da Frida Khalo a Monica Vitti, Claudia Gerini diverte il pubblico con le sue  esibizioni, queste ultime impreziosite da belle musiche e dall’interpretazione live del pianista Davide Pistoni.

Non è una storia autobiografica quella di Claudia ma c’è qualcosa che assomiglia alla vita dell’attrice romana. Claudia Gerini ha 45 anni, giovane e bella,  in grado di assumere piuù ruoli contemporaneamente in scena, oltre a capacità nella danza e nel ballo che rappresentano valori aggiunti.

Nella simpatica ragazza che partecipa al provino Rai sembra ricordare i suoi trascorsi: a 13 anni la Gerini si fa conoscere nel concorso bellezza Miss Teenagers, in giuria Gianni Boncompagni. Con “Viaggio di nozze” e “Sono Pazzo di Irs Blond“, Claudia Gerini si afferma nel cinema italiano, con lei il grande Carlo Verdone.

Nella sua vita privata si registrano due matrimoni, l’ultimo con il cantante dei Tiromancino Federico Zampaglione, ha due figlie e una passione per il taekwondo.

Grazie ai disegni di Giuseppe Ragazzini, alle musiche arrangiate da Leonardo De Amicis, alle coreografie di Roberta Mastromichele e alla regia di Giampiero Solari, Claudia Gerini crea uno spettacolo unico e particolare, certamente da non perdere.

di Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO