Droga: docente arrestata, viaggio regalato dall’amico

0
810

“Il viaggio a Melbourne è stato il regalo di un mio amico”: lo ha detto telefonicamente, ad Oronzo De Leonardis, l’avvocato dei suoi genitori, Elisa Salatino, la docente di sostegno, originaria di Fasano (Brindisi), arrestata nell’aeroporto internazionale di Melbourne il 12 febbraio scorso con 5 chili di cocaina nascosti nella valigia.

La docente, che insegna nell’istituto Marconi di Bari, sarà sottoposta lunedì prossimo, 27 febbraio, per la prima volta, a interrogatorio dall’autorità giudiziaria australiana. “In quella sede, alla presenza del difensore d’ufficio, – afferma De Leonardis – potrà esporre a sua discolpa la propria versione dei fatti”.
“Elisa – racconta De Leonardis – ha spiegato che il viaggio in Australia è stato ‘un regalo di un amico di Bari che sta molto bene economicamente’, il quale ha insistito molto perché accettasse, desiderando che prendesse un periodo di relax dopo le difficili vicende personali e la separazione dal marito”.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO